Già, perché creare questo sito?

C’e n’era proprio bisogno?

 

In tutti questi anni nei quali utilizziamo Internet, sono state innumerevoli le volte in cui, capitati per caso su siti creati con pochi mezzi da volenterosi sconosciuti, abbiamo ottenuto informazioni di valore. Le informazioni che possiamo offrire noi sono ristrette ad argomenti particolarmente specifici, quindi non saranno cercate da un grande numero di navigatori. Ma Internet è grande e non sia mai detto che, da qualche parte, qualcuno non cerchi proprio questa specifica sintesi, o lo schizzo di quella particolare piroga, il disegno di quella nave etc

 

La fatica di trasferire in questo mezzo, il web, le informazioni accumulate negli anni non è da poco. Anche perché non abbiamo voluto ricorrere ad aiuti esterni o a programmi specifici di pubblicazione. Il Word è stato tutto quello che è alla nostra portata. Vi preghiamo di accettare di buon grado l’aspetto spartano del sito (e gli eventuali errori).

 

Se poi, invece di storia patria, di arte navale, di archeologia della vela, siete capitati qui attratti dal nome e vi aspettavate di vedere argomenti astronomici, allora cercavate l’altro sito Cherini, quello del ramo barcolano della famiglia: http://xoomer.alice.it/giulio.cherini/

 

 

Buona navigazione!

 

 

 

 

I due webmaster, che si stanno preparando a farsi conoscere:

 

“La mente”

“il braccio”